Aereostella
CD/DVD

Artisti

Libri

Autori

E-shop

News

Contatti

  Aereostella sviluppa idee ed individua gli strumenti opportuni per realizzare i propri progetti.

Condividi su Facebook
AEREOSTELLA MUSICA su Facebook


 
Ricerca CD/DVD
Per Anno
 
Per Artista
 




  CD/DVD
FermentiVivi
  • Foto
    2014 - Gregor Ferretti - La Divisione Aritmetica
      

    http://www.gregorferretti.it/
    Esce in tutti i negozi di dischi e in digital download "La divisione aritmetica", il primo album del cantautore e poeta ravennate Gregor Ferretti, su etichetta FermentiVivi by Aereostella (distribuzione Self/Pirames International).

    La divisione aritmetica è il risultato di un attento percorso di sperimentazione sul linguaggio e sulla parola. E' il frutto di un viaggio itinerante che spazia tra poesia, musica, sceneggiatura e immagini. Nove tracce in equilibrio fra poesia e canzone d'autore; tracce emozionanti e istrioniche, storie vere, introspettive e allo stesso tempo taglienti. Il primo singolo estratto dall'album sarà la bellissima La divisione aritmetica.

    "La divisione aritmetica" è un lavoro dalle atmosfere acustiche e dalle incursioni oniriche in cui viene alla luce tutto il talento, la raffinatezza e la spontaneità del cantautore romagnolo. Un album dal sapore contemporaneo, in cui immergersi completamente fin dal primo ascolto.
  • Foto
    2014 - ACT - TЯIO!
      

    Esce in tutti i negozi di dischi e in digital download TЯIO! il doppio album dei genovesi ACT, su etichetta FermentiVivi by Aereostella (distribuzione: Self/Pirames International).
    TЯIO! è il loro primo lavoro: il CD1 contiene 10 inediti composti da Andrea Cervetto, il CD2 è una raccolta di 8 brani di culto rivisitati dalla band (Sunshine of your love e White Room dei Cream, Don't let me down e While my guitar gently weeps dei Beatles, Too much love will kill
    you di Brian May sono nella tracklist).
    Il primo singolo proposto è Fire & Desire tratto dal CD1, mentre il singolo estratto dal CD2 è la splendida Don't let me down.
    Gli ACT sono tre amici che hanno unito la passione in comune per il rock e il blues a una grande professionalità e l'esperienza artistica consolidata negli anni per fondare una band hard rock che reinterpreta e rinnova la storia musicale del genere, dagli anni '60 a oggi. Andrea Cervetto (chitarra e voce) e Alex Polifrone (batteria e voce) sono stati scelti da Brian May e Roger Taylor per il musical We Will Rock You. Max Zaccaro (basso e voce), anche lui selezionato per We Will Rock You, ha inoltre collaborato con Biagio Antonacci, Ron, Paola Turci e molti altri.
    Voci calde e graffianti, suoni intensi, trascinanti, a tratti distorti e psichedelici, sono le molteplici sfaccettature che caratterizzano la musica degli ACT, una moderna rock-blues
    band di qualità.

  • Foto
    2012 - Tiziano Tamisari - 9 nodi
      

    http://www.tizianotamisari.com
    “9 NODI” di Tiziano Tamisari, cantautore italiano al suo debutto discografico, il cui tratto distintivo è l'essere esplicito e diretto con una vena di crudeltà: una spina dorsale acustica vestita di elettrico.
    Suoi sono i testi e le musiche delle nove tracce contenute nel cd, tracce che accompagneranno l'ascoltatore in un viaggio unico, intrigante e personale. Un viaggio che permetterà di vivere e rielaborare le tappe della vita e la quotidianità attraverso l'occhio critico e il linguaggio diretto.
    Tiziano nasce a Milano nel 1979. Scopre la passione per la musica all’età di 13 anni grazie al padre che gli regala la sua prima chitarra. Con alcuni amici di quartiere forma una band con un repertorio di cover come nella migliore tradizione del rock. Nell’estate del '98 comincia a scrivere canzoni che fotografano il mondo che lo circonda con riflessioni di uno spirito libero che vive il proprio equilibrio nel vento e sulle onde (Tiziano è anche istruttore di wind surf).
    Questo è Tiziano, nella musica come nell'acqua.
  • Foto
    2012 - Andrea Perrozzi - STOP
      

    http://www.andreaperrozzi.it
    “STOP” è il disco di Andrea Perrozzi, cantautore, interprete, musicista ed attore romano.

    Un disco che racchiude tanti anni di esperienze vissute intensamente accanto a personaggi come Ennio Morricone, Enrico Brignano, Enrico Montesano, Simona Marchini, Lorella Cuccarini, Lando Fiorini e Mario Biondi, raccontati con la musica e le parole.
    Sulla copertina il volto ed una mano in primo piano, come a voler fermare l’attenzione su questo bel lavoro composto da 10 tracce intense di storie, melodie raffinate e sonorità pop/rock.
    Dice il cantautore: “STOP significa guardare indietro e tirare le somme, inserire in un disco le canzoni che vorrei raccontare a tutti, come mettere in valigia i miei vestiti migliori, i miei disappunti, i miei dolori e le mie gioie”.
    STOP contiene La voce di Roma, un brano dedicato ad Alberto Sordi ed Il giorno degli eroi, una canzone scritta con la volontà di raccogliere fondi da devolvere al ”Comitato aurora”. Un disco da ascoltare e riascoltare.
  • Foto
    2011 - Vic Vergeat - Just The 2 of Us
      

    http://www.vicvergeat.com
    JUST THE 2 OF US, atteso ritorno discografico di Vic Vergeat con protagonisti l'artista e la sua chitarra. Il musicista, noto al livello mondiale tanto per i suoi trascorsi con i Toad – band culto degli anni '70 – che per la sua carriera solista (che l'ha visto collaborare con nomi del calibro di Montserrat Caballet, Mel Collins e Joe Perry degli Aerosmith, giusto per citarne alcuni), propone un doppio, imperdibile, album ricco di sorprese.

    Nel primo cd, trovano spazio 23 brani inediti interamente composti dallo stesso Vergeat, nel secondo cd, invece, un'entusiasmante carrellata fra i brani che ama di più: due sorprendenti medley (rispettivamente dedicati ai Beatles e alla colonne sonore cinematografiche), e cover di evergreen immortali come Somewhere over the rainbow, Dream a little dream of me e Tears in heaven.

    Il booklet di “JUST THE 2 OF US”, inoltre, é arrichito da una galleria di quadri dipinti da Vic stesso che mostrano un'altra sfaccettatura del suo talento multiforme.

    TRACKLIST:
    CD1
    *One man band
    * To my kids
    * When you're gone
    * Carmen
    * Out here on my own
    * Julia
    * The most beautiful
    * I wanna swing
    * Indian
    * Mama
    * I'm on my way
    * You will live forever
    * In the country
    * Maybe I'm still in love
    * My babe
    * Sometimes
    * I do what I do
    * Kid on the street
    * Vienna
    * I'm free
    * Let me come over
    * Sad cat bossa
    * Lullaby
    CD2
    * B as in Beatles
    * Somewhere over the rainbow
    * I don't know why
    * Dream a little dream of me
    * Vincent
    * Everybody's talkin
    * Orpheo negro
    * Tears in heaven
    * My movies

  • Foto
    2011 - Vittorio De Scalzi - Gli Occhi del Mondo
      

    http://www.vittoriodescalzi.com
    "Gli Occhi del Mondo" è il nuovo album di Vittorio De Scalzi, uno dei fondatori dei New Trolls.

    Un'opera che, grazie alla collaborazione con Marco Ongaro, trae linfa dalle poesie di Riccardo Mannerini, poeta nato a Genova, noto per le sua collaborazione e per la sua amicizia con Fabrizio De André.

    Proprio Faber mediò, decenni fa, i suoi versi più celebri per trasporli in forma cantata nell’album "Senza orario e senza bandiera", realizzato dai New Trolls. Naturale, quindi, guardare a questo nuovo progetto come un seguito ideale di quel concept album datato 1968.

    Gli occhi di Mannerini raccontano di un mondo che il poeta non vuole possedere in senso materiale, egli lo vuole impregnare degli umori umani lasciando volutamente una distanza tra la sua sete di conoscenza e tutto il resto del mondo che lo circonda. La sua visione unica della vita torna così a vivere grazie al prezioso contributo musicale di Vittorio De Scalzi.

    12 brani, impreziositi dalla partecipazione straordinaria di Franz Di Cioccio (alla batteria nel brano “Il ritorno” versione 2) e di Corrado Tedeschi (voce nell'arringa presente nel brano “La Corte”, scritta dall'avvocato Guariente Guarienti).

    TRACKLIST:
    * Il ritorno
    * Gionata Orsielli
    * Senza una voce
    * Isabella Eggleston
    * Serial Killer
    * Tante Gocce
    * L'ultimo altare
    * La corte
    * Sera sul mare
    * Martina Di Marzo
    * 12 Pescatori
    * Gli occhi del mondo
    * Il ritorno (version 2)
  • Foto
    2011 - Agrado - Rumore Bianco
      

    http://www.agrado.it/
    Il trio degli AGRADO nasce nel Settembre del 2005 nella periferia milanese, con una formazione costituita da Alessandro alla chitarra, Omar alla voce e al basso e Loris alla batteria.

    AGRADO è il nome del personaggio colorato e controverso interpretato da Antonia San Juan nel film “Tutto su mia madre” di Pedro Almodovar e il trio sceglie questo nome proprio per rappresentare le molte sfaccettature di vita quotidiana spesso apparentemente oscure.

    La band propone in questo suo esordio dal titolo RUMORE BIANCO 10 brani inediti di propria composizione, con sonorità che uniscono la tradizione anglosassone di band come The Smiths, Cure, Police, Radiohead, Coldplay, a quello di cantautori italiani come Lucio Battisti, Tiromancino, Pacifico.

    E’ proprio la fusione di diverse influenze musicali a creare le canzoni e il sound unico della band, come testimonia anche la cover di “Change “ dei Tears for fears che qui diventa “Piccola Luce”.

    Ma il vero e proprio punto di forza degli AGRADO sta nella totale complicità che lega i tre ragazzi fin dai tempi delle scuole medie e che li ha trascinati in un viaggio psichedelico verso più di un centinaio di esibizioni dal vivo su palchi importanti come quello del Roxy Bar di Red Ronnie, di Casa Sanremo e dell'Alcatraz di Milano.

    TRACKLIST:
    * Tra sogni e dovere
    * Come la neve quando cade
    * A
    * La ragazza blu
    * Numeri
    * E se domani
    * La bellezza delle cose
    * L'uomo che sorride
    * Non è facile
    * Piccola luce (Change)
    * Un cielo senza nuvole
  • Foto
    2010 - Simona Barbieri McKenzie - Ridatemi le nuvole
      

    http://www.simonabarbieri.com/
    “RIDATEMI LE NUVOLE” è l'album di debutto di Simona Barbieri McKenzie: piccola strega cantautrice, art director e musicoterapeuta.

    Di origini scozzesi, canta e scrive canzoni da quando era piccolissima. Il lavoro del padre costringe la famiglia a continui spostamenti in diversi Paesi stranieri: un arricchimento costante che la porta a parlare ben quattro lingue straniere (inglese, spagnolo, francese e norvegese) e ad avere una sola, unica costante: le sette note. La sua ricerca musicale l'ha portata a Oslo, dove ha collaborato con artisti locali, studiato all'Università e composto canzoni ispirate alla luce del nord. Da qualche anno lavora stabilmente con produttori e studi discografici per la realizzazione di jingle pubblicitari e canzoni pop/dance/trance per il mercato estero. Ha recentemente collaborato con Fabri Fibra duettando con lui nel brano “In alto” inclusa nell'album Controcultura.

    Dalla sua storia singolare, nasce questo “RIDATEMI LE NUOVOLE”: 11 brani pop, con influenze celtiche-folk, più un tocco di elettronica, in un'atmosfera sognante, intima ed eterea. Composto in due lingue, nell'album c'è spazio per 8 brani in inglese, 2 in italiano e una struggente composizione strumentale intitolata “Cosmos”.

    Attraverso forti metafore, Simona si fa ora aquilone (nel brano di apertura “Escape”) ora foglia (in “Floating Leaf”) per dipingere la sua visione della vita. Un manifesto, tratteggiato anche in “Colouring” (proposta anche nella versione italiana “Colorare il cielo”) dove si parla di sogni e di un mondo da colorare. In due. L'amore, infatti, è l'altro tema portante di questo debutto, come nell'intenso duetto bilingue “All'ultimo momento”, interpretato con il rapper Danti dei Two Fingerz, o nelle splendide “Stormy Weather”, “Febbraio '43”, “On my hands” e “You R”. Merita di essere citata a parte, infine, la favola dark di “May Mary Malone”: una coinvolgente ballad intrisa di magia e misticismo.

    Un debutto unico e coinvolgente di un'artista, Simona Barbieri MckKenzie, con i piedi ben piantati in Italia, ma il cuore perso fra le scogliere d'Oltremanica e i venti del Nord.

    TRACKLIST:
    * Escape
    * May Mary Malone
    * Colouring
    * Floating leaf
    * On my hands
    * You “R”
    * Stormy weather
    * All'ultimo momento feat. Danti Two Fingerz
    * Febbraio '43
    * Cosmos
    * Colorare il cielo (bonus track) versione italiana di Colouring
  • Foto
    2010 - Luca Leoni - Armonico
      

    http://www.lucaleoni.blogspot.com/
    “ARMONICO” è una raccolta di 12 brani inediti, in bilico tra pop d’autore, jazz e bossanova, interamente scritto da Luca Leoni con la produzione artistica di Christian Lisi. Armonico è un viaggio paradossale e metaforico all’interno della nostra contemporaneità.

    TRACKLIST:
    * Unica per sempre
    * Mani in alto
    * Armonico
    * Mi sono accorto che
    * Animaffamata
    * L'estate del duemila6
    * Scordami
    * Scusami se
    * Bisognerebbe o mi piacerebbe?
    * Aria
    * Amore in chat (con Mauro Coruzzi in arte Platinette)
    * Chi non ha più niente (con Alessandro Haber)
  • Foto
    2010 - Maxiata - Frammenti e Colori
      

    http://www.maxiata.it/
    …continua il viaggio, iniziato nel 2001 dei Maxiata. Dopo "Maxiata" (2005), "Scalda il sangue"(2007), arriva "Frammenti e colori", un album contenente 15 brani, tutti fedeli ad una matrice rock che da sempre ha contraddistinto la produzione del gruppo. Della band emergono, dalle graffianti vibrazioni di chitarra che si espandono insieme a sonorità più dolci di moog e piano sinth, una battente ritmica di basso e batteria, fino a sconfinare in una dimensione profondamente rock. Qui, ritmo e variazioni musicali si fondono per dare vita ad una melodia originale, capace di suscitare le più svariate emozioni, consentendo al cantante di esprimersi nella migliore sensualità vocale di cui è capace.
    Un album ricco anche di "ballate" in acustico, con testi che raccontano di vita vissuta, tematiche sociali, messaggi forti. Tra le tracce c’è "L'Aquila 6 Aprile", brano scritto e pubblicato a pochi giorni dal sisma che ha sconvolto l'Abruzzo e le vite dei componenti del gruppo.
    Presentato in anteprima il 23 aprile 2009 durante un'intervista al Tg1, proposto in versione integrale live da "UNO mattina" (RAI 1) il primo maggio 2009, di seguito ripreso anche dal rotocalco "TV7" (RAI 1), premiato alla settimana della cultura di Montesilvano (PE), menzione speciale al premio letterario internazionale "alberoandronico" (Roma).

    TRACKLIST:
    * Fiore di seta (elettrico)
    * Veleno
    * L'uomo compiaciuto
    * Quando nasce un grido
    * Amante catodica
    * Perle
    * Ricordo di carta
    * Ogni goccia un istante
    * La giungla del mattone
    * Fili sottili
    * L'Aquila 6 aprile
    * Scalda il sangue (acustico)
    * Fiore di seta (acustico)
    * Invano
    * Momenti d'estate

  • Foto
    2010 - Nera Luce - Luci Nell'Ombra
      

    http://www.neraluce.it
    Un lungo percorso che invade l’anima,tra bordate chitarristiche groove e melodie fresche. Particolarmente varie le atmosfere musicali: ballate malinconiche come Luna Piena e Nera Luce,
    brani furiosi, animati da vere scariche elettriche come Giuda,L’infinita Danza,Telecomandati,
    brani di denuncia sociale come Abracalabria e dolci sapori come Semplice.

    TRACKLIST:
    * Insidie
    * Giuda
    * Luna Piena
    * Apnea part 1
    * Apnea part 2
    * L'infinita Danza
    * Abracalabria
    * Telecomandati
    * Sane bugie?
    * Semplice
    * Nera luce
  • Foto
    2009 - Gilson Silveira - A Boy From Ipoema
      

    http://www.gilsonsilveira.com/
    Gilson Silveira ha suonato con i migliori musicisti brasiliani, poi è approdato in Europa, dove ha collaborato a lungo con artisti come Miguel Bosé, la “Carrà” spagnola Ana Torroja, e tanti italiani, fino a diventare il più famoso insegnante di percussioni brasiliane del nostro paese. Oggi, dopo due album da solista, pubblica il suo primo DVD: “A boy from Ipoema”.

    Il DVD abbraccia diversi aspetti della musica di Silveira: l’apertura è in trio insieme al magnifico chitarrista brasiliano Roberto Taufic e al bassista genovese Luciano Susto, ripresi nella splendida cornice dell’auditorium di Santa Cecilia a Perugia. Il trio è allo stesso tempo dolce e potente, acustico e aggressivo, con le percussioni che scivolano sulle melodie disegnate da un virtuoso della chitarra.

    Cambia lo scenario e Silveira si trova a suonare in un angolo di Laigueglia, la cittadina della riviere ligure che ospita ogni anno Percfest, il più frequentato festival europeo delle percussioni. In mezzo alla folla, si esibisce un combo di sole percussioni suonate come se si trattasse di musica classica, alternando melodie sognanti a momenti di samba, come lo scatenatissimo brano “M.A.R.”, dedicato al produttore Mario A. Riggio, in cui si susseguono gli assoli di Ellade Bandini (celebre ibatterista di De André, Mina ed altri), del percussionista di Billy Cobham, Marco Fadda, e dello specialista di percussioni africane Lorenzo Gasperoni. Poi il gruppo si trasferisce in mare, proprio “dentro” l’acqua, per mescolare il suono delle onde con quello delle percussioni metalliche, gong e piatti, in un crescendo di suggestione.

    Due brevi capitoli sono dedicati anche all’insegnamento. Una prima parte spiega come suonare alcuni ritmi brasiliani su un set di batteria e percussioni. La seconda parte è dedicata allo studio del pandeiro, il tradizionale tamburo a cornice brasiliano, strumento in cui Gilson è maestro e da cui riesce a tirar fuori i suoni di un’orchestra. Anche la parte didattica è girata sul mare, a Mulinetti, proprio di fronte al promontorio di Portofino, in uno scenario dai colori pastello.

    I contenuti extra sono ricchissimi, e contengono duetti con artisti come la percussionista e cantante Alessandra Belloni, votata dalle riviste americane come uno dei più importanti artisti etnici al mondo, la fantastica cantante Barbara Casini, i batteristi Luca Capitani, Enzo Zirilli e Ellade Bandini, il percussionista brasiliano Vina Lacerda, quello argentino Luis Casih e l’italiano Dado Sezzi.

    Pubblicato in tre lingue, inglese, italiano e portoghese, “A boy from Ipoema”, per qualità dei contenuti artistici e tecnici, è un DVD dedicato a un pubblico internazionale.
  • Foto
    2009 - Mauro Petrarca - Canzoniere crepuscolare
      

    http://blog.mauropetrarca.it/
    Album d'esordio per Mauro Petrarca, compositore di musiche e testi. Nel 2008 ha partecipato, come Poeta Cimiteriale, al talent-show "X Factor" e alla trasmissione televisiva "Scorie", entrambi programmi di RAI DUE, proponendo proprie ballate e liriche.

    TRACKLIST:
    * Se un figlio è un mostro
    * Sembravo un mostro
    * Innamorato dell'infinito
    * Nei giardini dei nostri quadri
    * Minuscolo
    * La matrigna
    * Triste come uno specchio
    * Edy
    * Nancy
    * Composto in aprile
    * Tic-tac
    * Buon compleanno Antonella
  • Foto
    2009 - World Spirit Choir & Mario Donatone Soul Circus - A Christmas Card of Peace
      

    Il nuovo World Gospel con le voci e i ritmi da tutto il mondo.

    TRACKLIST:
    * Oh happy day! - Pata Pata
    * Hallelujah Time
    * Medley (Friends and neighbours / U-tah-nay / A paz / Yesu mi hola loloto)
    * Goodmorning mr. bird)
    * Mary's boy child
    * Sona
    * Going to the water - Adjise
  • Foto
    2007 - Dunia - Mi Sai Migliorare
    http://www.myspace.com/duniamolina
    Giovane cantautrice, romana ma di origini medio-orientali, al suo debutto discografico con questo cd singolo. Ha partecipato a roma all'evento "Buon Compleanno Faber" con PFM e ha preso parte più volte al concerto del Primo Maggio al fianco di Enrico Capuano e la Tammurriatarock, di cui è corista.

    TRACKLIST:
    * Mi Sai Migliorare
  • Foto
    2007 - Enrico Capuano - Fuori Dalla Stanza
    http://www.enricocapuano.it/
    Dopo il successo del precedente album “Lascia che sia”, Enrico Capuano torna con “Fuori dalla stanza”, quinto episodio discografico della sua carriera artistica. Undici brani, di cui 4 inediti, che fanno emergere il coinvolgente sincretismo tra musica popolare e linguaggio rock. “Fuori dalla stanza” è la fotografia sonora di un percorso musicale che evidenzia la scelta di Enrico Capuano di “sposare” tematiche sociali e di impegnarsi contro ogni guerra. Sono da ricordare infatti, per quanto riguarda la sua attività live, i concerti tenuti in Iraq in prossimità del conflitto, il tour a Cuba e le performance a favore di numerose iniziative di solidarietà. Il cd “Fuori dalla stanza” vede la partecipazione di Lucio “Violino” Fabbri nel brano “Mane”, dei Vox Popoli, di Graziano Galatone e tanti altri. La traccia che dà il titolo al cd, scritta da Enrico Capuano e Fabiano Lelli, porta anche la firma dell’amico Piotta. Questo brano è stato presentata in anteprima nel 2007 al concerto del Primo Maggio a Piazza San Giovanni a Roma, un appuntamento al quale Enrico partecipa dal 2002.

    TRACKLIST:
    * Il Gioco Dell'amore
    * Trip
    * Fuori Dalla Stanza
    * Chesta E' La Vita
    * Luna
    * A Me Stesso
    * Tammuriatarock
    * Disubbidance
    * Che Giornata
    * Infanzia Salentina
    * Mane
  • Foto
    2001 - Altera - Canto di spine
    http://www.gruppoaltera.com
    Musicisti quali Franz Di Cioccio (PFM), Manuel Agnelli (Afterhours), Roberto ”Freak” Antoni (Skiantos), Daniele "Barny" Bagni (SuperCombo di Piero Pelù), Emidio Clementi (Massimo Volume), Gigi Cavalli Cocchi (CSI), Omar Pedrini, Enrico Ghedi (Timoria), Francesco Moneti (Modena City Ramblers), Orazio Nardulli (Xilema), Frank Paci (Cherokee Wolves), Steve Piccolo (Lounge Lizards), Claudio Pozzani e Paolo Fresu, trasformano in canzoni rock di forte impatto poesie dei più famosi autori italiani (Montale, Quasimodo, Pasolini, Ungaretti, ecc.).

    Ospiti speciali: Alda Merini, Mario Luzi, Raffaele Crovi
    con l'attore teatrale Alessandro Quasimodo (figlio del poeta siciliano).

    TRACKLIST:
    * (Prologo) - Le cose che fanno la domenica
    * La notte lava la mente
    * Sera di Pasqua
    * Il canto
    * Attesa
    * La notte
    * Se questo è un uomo
    * Versi controversi
    * Una disperata vitalità (pt. VII)
    * 1974
    * Uomo del mio tempo
    * Natale
    * Amico fragile
    * Lavoro
    * Poetica (2)

 

PER INFORMAZIONI: Aereostella s.a.s. - Via Elia Lombardini, 4 - 20143 Milano (MI) - P.iva 09665080157 - Tel. +39 02 36505840

Realizzazione siti eCommerce by Midweb Srl .-.